Spedizione gratuita sopra i 100 €

Top Menu

23113187_10214066110957463_1844848669_o

2 ori in una settimana: Giuditta, la regina dell’Aerial Hoop

By Morgana

Posted in | Tags : , , , , , , ,

Prima agli Europei in Slovacchia e nuovamente prima all’Aerial Love di San Giovanni Lupatoto, Verona, il primo contest made in Italy dedicato al Cerchio Aereo: a tu per tu con Giuditta Campagnari, una delle insegnanti (vincenti) di Pole Dance Verona.

VERONA – Due medaglie d’oro consecutive conquistate in soli sette giorni: è questo il ricco bottino ottenuto dalla veronese Giuditta Campagnari in occasione prima dei Campionati Europei in Slovacchia, poi dell’Aerial Love, il primo contest italiano dedicato al Cerchio Aereo che si è svolto sabato 21 ottobre a San Giovanni Lupatoto, in provincia di Verona. Entrambe le medaglie Giuditta le ha vinte nella disciplina del Cerchio Aereo, in Slovacchia da sola, a San Giovanni in coppia con Marina Vishniakova, terza ai Campionati Europei Pole Sport in Slovacchia e che, con Giuditta, condivide la palestra ed ha condiviso il viaggio slovacco.

“Agli Europei in Slovacchia sono andata per caso – racconta Giuditta che incontriamo durante uno shooting domenicale all’interno della Pole Dance Verona di Aurelia Bissoli –: Marina partecipava, così ho deciso di provare anch’io, ma non nella Pole, bensì nell’Aerial Hoop, che è più nelle mie corde, dato il mio passato da ginnasta… Ero molto impaurita, anche perché nel Cerchio Aereo sono un’autodidatta e di fronte avevo atlete di primissimo piano: alla fine è stata un’esperienza splendida, che mi ha aiutata molto a crescere ed a credere maggiormente nelle mie possibilità.”

Com’è il mondo del Cerchio Aereo al di fuori dei nostri confini?

“Molto più professionale del nostro – spiega Giuditta –: negli altri Paesi questa è a tutti gli effetti una disciplina, mentre in Italia è ancora visto quasi come… ‘un passatempo’. Difatti ero l’unica italiana iscritta al Campionato e considera che, pur avendo vinto, non ho nemmeno la medaglia… perché? Eh – sorride Giuditta – perché appena terminata l’esibizione io e Marina siamo partite subito… non avrei mai pensato di poter andare a podio… figuriamoci vincere!”

Come hai trovato la giuria?

“Assolutamente preparata e di caratura internazionale – dichiara Giuditta –. Tutti i giudici erano atleti di primo piano con, magari, un importante passato da ginnaste. Molto severa, ma anche molto giusta!”

Parliamo dell’Aerial Love di Verona?

“Pur avendo, io e Marina, deciso di partecipare nella categoria Double fin dall’estate, tra una cosa e l’altra siamo riuscite ad allenarci assieme per un solo mese! Ma ci siamo trovate immediatamente alla perfezione, quasi senza neanche parlarci! Sono stata contentissima anche di quel risultato, perché ottenuto assieme a Marina, come di aver conosciuto Alice Scarcella che ha organizzato l’evento con grande cura e passione!”

Il tuo prossimo obiettivo?

“Ci sarebbero i Campionati del Mondo di Cerchio Aereo in Polonia il 9 e 10 dicembre, dove dovrei partecipare da sola… ma chissà, magari riuscirò a convincere Marina a gareggiare assieme a me per cimentarci anche in un altro Double!”

Nella foto Giuditta indossa il top Janis Jungle di Rebel Pole + Fit Wear.

Share this story

No comments yet.

Lascia un commento

Comment


Per favore, risolvi *

btt

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Promozioni esclusive riservate agli iscritti
Iscrivimi!
No grazie!