Spedizione gratuita sopra i 100 €

Top Menu

jamesalan4

Alice Scarcella ci spiega come scegliere l’Aerial Hoop più adatto

By Morgana

Posted in | Tags : , , , , ,

Vorreste acquistare un Aerial Hoop, ma non sapete come prenderlo? Niente paura, ci pensa la “nostra” insegnante Alice Scarcella a spiegarvi come scegliere il Cerchio più adatto alle vostre caratteristiche!

di Alice Scarcella

Scegliere la misura adatta del proprio Aerial Hoop è di fondamentale importanza e se si è all’inizio può risultare alquanto complicato. I parametri da tenere in considerazione, oltre alla propria altezza, sono il proprio grado di flessibilità (più il cerchio è di dimensioni ridotte, più bisognerà essere elastici di schiena e spalle), le preferenze personali per quanto riguarda la stabilità dell’attrezzo ed, in generale, ciò che ci fa sentire più sicuri.

Solitamente se si acquistano cerchi già pronti da vari siti internet, sono disponibili tre o quattro dimensioni standard, e per i principianti è sempre la scelta migliore. Se, in caso contrario, lo si volesse commissionare su misura da un fabbro, il metodo migliore per scegliere il diametro dell’Aerial Hoop è quello di sedersi su una sedia, misurare la distanza dal sedile fino alla punta della propria testa e aggiungere quattro centimetri.

Generalmente queste sono le dimensioni più usate:

Un cerchio di diametro di 85 cm è generalmente la misura migliore per allievi di altezza minore di 1 metro e 50 cm

Un cerchio di diametro di 90 cm è generalmente la misura migliore per allievi di altezza minore di 1 metro e 60 cm

Un cerchio di diametro di 95 m è generalmente la misura migliore per allievi di altezza minore di 1 metro e 70 cm

Un cerchio di diametro di 1 metro è generalmente la misura migliore per allievi di altezza minore di 1 metro e 80 cm.

Un altro fattore molto importante nella scelta del proprio attrezzo è il tipo ed il numero di agganci che questo debba avere; ciò dipende unicamente dall’effetto che si vorrà ottenere. Dovendo scegliere tra aggancio singolo e doppio è fondamentale sapere che nel primo caso, sia il movimento rotatorio che quello oscillatorio sono più evidenti e rapidi, nel secondo caso, invece, l’attrezzo risulta più stabile e questo aiuta maggiormente l’equilibrio.

Un altro elemento molto importante per scegliere il proprio Aerial Hoop è ovviamente il tipo di materiale con cui esso viene costruito. Il tubo di ferro/metallo che compone il cerchio aereo può essere internamente cavo o pieno. La scelta di un cerchio pieno o vuoto dipende da come lo si desidererà utilizzare, nello specifico a che velocità si vuole girare e per quanto tempo. Infatti un cerchio internamente pieno ha più peso e più massa, e ciò rende più difficile darsi una buona spinta rispetto ad uno vuoto e quindi più leggero. Una volta però dato il giusto impulso, essendo più pesante manterrà il giro più a lungo ed in modo più costante rispetto ad uno vuoto e più leggero.

In aggiunta alla differenza di spinta, la differenza di peso cambierà anche molte delle linee artistiche dei tricks che si eseguiranno sull’Aerial Hoop. Si possono anche costruire cerchi con una sbarra orizzontale nella parte più alta per aiutare il performer nelle figure più difficili; ovviamente bisogna valutare se questa sbarra provoca dei grossi cambiamenti nella propria posizione delle mani nelle varie prese e se in qualche modo intralcia i propri movimenti all’interno del cerchio.

Nella foto: Jody Ryker by James Salan

Scopri QUI il cerchio aereo in vendita su Vertical Love.

Share this story

No comments yet.

Lascia un commento

Comment


Per favore, risolvi *

btt

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Promozioni esclusive riservate agli iscritti
Iscrivimi!
No grazie!