Spedizione gratuita sopra i 100 €

Top Menu

14671304_194913624268754_3289215345343677310_n

Bianca Breschi: dalla passione per la Pole Dance, un risultato Mondiale

By Matteo T.

Posted in

A tu per tu con Bianca Breschi, la neo vice Campionessa Mondiale di Pole Sport 2016, nonché medaglia di bronzo nella categoria Doubles in coppia con Iliana Ciccarello

“Il secondo posto ai Campionati Mondiali di Pole Sport 2016 è stato una soddisfazione enorme, del tutto inattesa, ma anche sognata giorno e notte”. È così che ha esordito Bianca Breschi, neo vice campionessa mondiale Pole Sport, il giorno dopo la due giorni fiorentina che l’ha vista salire meritatamente sul secondo gradino del podio ed indossare la medaglia d’argento.

“Ho lavorato tanto – spiega Bianca, insegnante presso la Pole & Postural Academy di Firenze -: dagli Italiani in poi non ci siamo mai fermate con gli allenamenti; abbiamo passato un’estate intera a definire l’esercizio. A settembre, poi, ho gareggiato nel Pole Art Spain per provare i nuovi trick e le nuove combo che poi avrei dovuto portare al Mondiale. Ero già convinta della mia routine, poi, durante un personal con Evgeny Greshilov ho imparato il nuovo flip-out e, a due settimane dalla gara, ho deciso di introdurlo nell’esercizio… e sono molto felice della decisione presa!”

Chi ti ha messo maggiormente in difficoltà tra le tue avversarie? La Montanaro, la Minina…

“Sicuramente sia la Montanaro che la Minina sono due grandi atlete e campionesse: è stata molto dura stare al loro passo, ma dopo il mio esercizio ero molto soddisfatta e, anche in caso di un piazzamento differente, sarei stata comunque orgogliosa”.

A precedere il secondo posto nella categoria Senior Woman, la medaglia di bronzo nella categoria Senior Doubles in coppia con Iliana Ciccarello… forse il risultato più inatteso?

“Per quanto riguarda il Doubles – chiarisce Bianca – è stato senza dubbio un risultato bellissimo e inatteso, anche questo frutto di un duro e costante allenamento insieme alla mia compagna Iliana Ciccarello. Una tensione incredibile!!!… anche perché la concorrenza era di un livello molto, ma molto alto, quindi siamo state felicissime del risultato!”

Cosa rende il Doubles una categoria così complicata? “Il Doubles sicuramente è molto delicato perché tra compagne ci deve essere davvero una forte intesa… sono necessarie un’alchimia ed una sincronia incredibili per affrontare e ‘tenere’ un esercizio competitivo di quattro minuti – racconta l’atleta pratese –. Io ed Iliana, dopo due anni di lavoro insieme, abbiamo creato un legame che ci ha permesso di raggiungere questi risultati”.

E nonostante Bianca non abbia ancora deciso cosa farà ‘da grande’, una cosa la sa con certezza: che il suo futuro, come il presente, sarà la Pole Dance… “Ora non so cosa mi riserverà il futuro – chiosa Bianca –… so solo che amo questo sport ed amo gareggiare… non mollerò il lavoro su me stessa, voglio migliorare ancora di più, dare il massimo finché posso e girare il mondo facendo ciò che amo!”

Share this story

No comments yet.

Lascia un commento

Comment


Per favore, risolvi *

btt

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Promozioni esclusive riservate agli iscritti
Iscrivimi!
No grazie!