Spedizione gratuita sopra i 100 €

Top Menu

SPREAD THE LOVE

Follow us on Instagram

CUSTOMER CARE

shop@verticallove.it

STAY CONNECTED

Like us on Facebook
18556970_1904759383106299_8916076380815130901_n

Bianca Breschi, il presente, ed il futuro, della Pole Dance made in Italy

By Morgana

Posted in | Tags : , , , , ,

Vicecampionessa del Mondo 2016 a Firenze, Campionessa Italiana 2017 ad Ancona: a tu per tu con Bianca Breschi, attualmente la più vincente Pole Dancer italiana. L’abbiamo intervistata per cercare di carpire qualcuno dei suoi segreti… e lei ce li ha raccontati.

“Allora… non so dove voglio arrivare, ma so che nello sport non bisogna porsi mai limiti e puntare sempre più in alto…” Esordisce così Bianca Breschi, Vicecampionessa Mondiale di Pole Sport 2016 e, per la seconda volta, Campionessa Italiana. Non servono più presentazioni per Bianca, ormai entrata a buon titolo nel gotha della Pole Dance sia italiana che mondiale, un’atleta che, ogni volta che sale sul palo, sai che ti saprà stupire, ed ammaliare, con la propria abilità, con l’eleganza e la perfezione dei movimenti… anche quando non tutto va per il verso giusto!

“Mi ero preparata per mesi per affrontare questo Campionato… e il venerdì, durante le prove, ho preso un brutto colpo ad un ginocchio all’arrivo di un salto. Ho dovuto cambiare un po’ la routine che avevo preparato perché il ginocchio faceva troppo male per forzarci sopra e dovevo cercare di evitare altri danni: ci sono riuscita, ma ho dovuto un po’ penare. Cambiare la routine vuol dire perdere parte degli automatismi creati con i tanti allenamenti ed aumentare la fatica nell’esecuzione. Alla fine è andato tutto bene, per fortuna, e farò tesoro di questa nuova esperienza, che ha rafforzato la mia volontà di non mollare mai!”

Lucida e determinata, Bianca, in ogni situazione. Perché le gare si vincono ancor prima di salire sul palco, sfidando, e sconfiggendo, le proprie paure: “Gareggiare mi piace, così come mi piace sfidarmi a superare i miei limiti. Ho imparato, per il mio background sportivo nel mondo della ginnastica, a concentrarmi su me stessa e non sugli avversari. Non ho paura degli altri… ho paura di sbagliare e di non riuscire a fare al meglio ciò che ho preparato negli allenamenti.”

Ed ora ti attende la prova del Campionato Europeo a Budapest! “Spero per allora di essermi rimessa completamente – spiega Bianca -: la mia coreografia era un insieme di balli, hip hop, popping, moderno contemporaneo ed anche qualche passo di classica… un mix di stili diversi per divertirmi un po’, variando movimenti ed interpretazione. Questo mix rispecchia molto il mio carattere e la mia personalità e lo considero una delle formule del mio successo.”

E le altre? Basta, questo, per essere Campionessa Italiana 2017 e Vicecampionessa Mondiale 2016? “Io caratterialmente non mollo mai – risponde Bianca -, sono molto testarda e tenace e, se credo in qualcosa, mi impegno con tutte le mie forze per realizzarla… e poi un’altra ‘formulina semplice’ che può sempre servire è… allenamento, allenamento e allenamento…

Un bacio, a presto. 

Bianca

Share this story

No comments yet.

Lascia un commento

Comment


Per favore, risolvi *

btt

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Promozioni esclusive riservate agli iscritti
Iscrivimi!
No grazie!