Spedizione gratuita sopra i 100 €

Top Menu

pole dance verona

Pole School Made in Italy: Pole Dance Verona

By Morgana

Posted in , | Tags : , , ,

Nata a settembre 2011, Pole Dance Verona ha fatto da apripista a tutte le altre interessanti realtà scaligere. Tra le insegnanti, oltre alla titolare Aurelia Bissoli, atlete di grande esperienza, anche internazionale.

Tra pochi mesi festeggerà i suoi primi sei anni di vita: stiamo parlando di Pole Dance Verona, il primo studio veronese dedicato alla pratica della pole dance che, da qualche mese, ha cambiato la sede della propria palestra che ora si trova al civico 9 della Strada delle Trincee. Ne abbiamo parlato con Aurelia Bissoli, atleta nazionale e titolare di Pole Dance Verona.

Aurelia, ci racconti quando, come e perché hai deciso di aprire Pole Dance Verona?

Pole Dance Verona è nata nel 2011, precisamente l’11 settembre 2011. Essendomi appassionata fortemente nel 2010, ed essendomi innamorata follemente di questa nuova disciplina, la pole dance, trovavo pazzesco che non ci fosse una scuola a Verona e, dovendo io, per prendere lezioni affrontare due ore di strada per andare a Bologna e due ore per tornare a Verona, ho pensato che aprire la prima scuola a Verona avrebbe potuto dare la possibilità di avvicinarsi a questa meravigliosa disciplina anche ad altre ragazze che vivevano a Verona e provincia.

Ma Pole Dance Verona non è solo pole dance… cosa si può trovare all’interno della scuola?

All’interno della nostra scuola si svolgono corsi di training funzionale mirato all’aumento della massa muscolare ed alla diminuzione della massa grassa, alla tonificazione muscolare ed all’aumento della coordinazione motoria dell’equilibrio e della forza. Questo tipo di attività permette di migliorare rapidamente tutte le abilità richieste per essere più performanti al palo. Teniamo poi corsi di Pole Dance aperti sia ai ragazzi che alle ragazze, ma anche la baby pole per i bambini: le lezioni sono divise in corsi di livello base, di livello intermedio e di livello avanzato; inoltre, abbiamo sviluppato anche dei corsi di pole indirizzati maggiormente verso chi voglia lavorare al palo con figure di forza. Abbiamo, poi, un corso di cerchio aereo ed uno di tessuti aperti ai ragazzi, alle ragazze ed anche ai bimbi. Infine nella nostra palestra si possono trovare corsi di stretching, flessibilità e di acrobatica. Tutte le discipline che offriamo all’interno della nostra scuola prevedono, inoltre, la possibilità di prenotare e svolgere lezioni personalizzate individuali.

Come mai tutte queste discipline?

La possibilità di seguire, all’interno della stessa scuola, allenamenti funzionali, lezioni di stretching e flessibilità o lezioni di acrobatica mette i nostri allievi nelle condizioni di poter essere seguiti a 360° e poter migliorare tutti gli aspetti che la Pole Dance richiede.

Chi sono le insegnanti che lavorano all’interno di Pole Dance Verona?

Insieme a me all’interno della scuola insegnano Marina Vishniakova, Anna Beghini, Ilaria Vecchietti e Giuditta Campagnari. Atlete di primissimo piano sia a livello nazionale che europeo, quindi, se si considera che Ilaria è stata Vicecampionessa italiana ai Campionati di Roma del 2014, mentre Marina, oltre al quarto posto agli Europei di Praga 2016, ha ben figurato in altre competizioni estere.

Pole Dance, perché?

In questo momento la Pole è la mia vita: ho deciso di aprire questa scuola anche perché in trent’anni di vita all’interno dello sport, l’unica disciplina che mi ha messo in reale “difficoltà” è stata proprio la Pole Dance, uno sport assolutamente completo che richiede forza, flessibilità, resistenza, coordinazione motoria e concentrazione massima.

Tra Pole Sport, Pole Art ed Exotic… la tua opinione sulla Pole Dance made in Italy…

Trovo bellissimo che qualcuno possa appassionarsi ad uno sport, che si tratti di Pole Sport, di Exotic o altro… non ci sono pregiudizi. Tutto quello che nasce dalla passione per me è assolutamente positivo, sempre! La Pole Dance italiana sta crescendo di livello, negli ultimi anni, e ci stiamo avvicinando a nazioni che, a differenza dell’Italia, tengono molto più in considerazione lo sport.

Eventi, idee, iniziative per il prossimo futuro?

Pole Dance Verona è costantemente in evoluzione: vogliamo offrire ai nostri allievi sempre il meglio e siamo, per questo, alla costante, continua ricerca di nuove discipline da introdurre all’interno del nostro palinsesto settimanale e noi insegnanti stesse della scuola siamo sempre alla ricerca di nuovi metodi di allenamento, siamo sempre “di studio”…

Da qualche mese avete attivato all’interno del vostro studio una collaborazione con Verticallove e, soprattutto, con Rebel Pole & Fit Wear, nuovissimo brand made in Italy The Pole approved… Ci racconti com’è nata la collaborazione?

La collaborazione è nata innanzitutto perché Francesca, titolare di Verticallove e Rebel, si allena con Marina, che peraltro è stata anche scelta come modella per il catalogo 2017 di Rebel, già da molti anni… e poi, sempre per quel concetto olistico espresso prima, ho ritenuto interessante dare la possibilità alle mie allieve di poter vedere e toccare dal vivo i prodotti, completini e prodotti per il grip, in vendita altrimenti solo online. Una volta nata Rebel, quindi, e dopo aver visto in anteprima la primissima Capsule Collection, mi sono innamorata di alcuni prodotti ed ho deciso di vestire le ragazze, ed in futuro anche i ragazzi, di Pole Dance Verona con l’abbigliamento Rebel!

Share this story

No comments yet.

Lascia un commento

Comment


Per favore, risolvi *

btt

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Promozioni esclusive riservate agli iscritti
Iscrivimi!
No grazie!