Spedizione gratuita sopra i 100 €

Top Menu

proarch6

Strumenti di tortura pt.2: come rendere flessibile il collo del piede?

By Morgana

Posted in | Tags : , , , ,

Collo e punta del piede sono spesso un problema per le Poler: non tutte, infatti, vengono dalla danza classica o dalla ginnastica artistica, ma non per questo sono autorizzate a compiere figure… con imbarazzanti piedi a martello!

Ma come aiutarsi nell’allungamento del collo del piede? Come per la spaccata frontale, anche in questo caso abbiamo scovato un inquietante Strumento di tortura medievale, pardonne… un utile macchinario rivolto alle ballerine di danza classica.

Ma di cosa si tratta?

Sostanzialmente di uno “stretcha piede”, una sorta di ‘scarpa’ legata ad una base tramite una molla: infilando il piede nel cuneo di legno o plastica e flettendolo ripetutamente, si eserciterà un notevole sforzo sul piede, sforzo che consentirà il miglioramento della flessibilità, ma anche l’aumento della forza sia del piede che della caviglia!

Ma dove si trova il diabolico marchingegno? Noi lo abbiamo trovato in numerosi shop online dedicati alla danza… Il prezzo? Intorno ai 120,00 euro… Un alternativa più economica, e completa, sarebbe, invece, quella di sostituire lo “stretcha piede” da She Frankenstein con delle bande elastiche (ce ne sono di diversa rigidità) da utilizzare in questo modo:

 61JTkVy4CWL._SL1363_

Share this story

No comments yet.

Lascia un commento

Comment


Per favore, risolvi *

btt

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Promozioni esclusive riservate agli iscritti
Iscrivimi!
No grazie!